L' Olio Vegetale

Come utilizzarlo per la nostra Salute.

Tanto per iniziare, facciamo un po’ di chiarezza. Che cos’è un olio?
È un liquido organico; fra le sue caratteristiche principali, ricordiamo che non si scioglie nell’acqua. Tutti ricorderemo di aver fatto, da bambini, l’esperimento in cui si versano alcune gocce d’olio in un bicchiere pieno d’acqua e di aver constatato che galleggiano. Si scioglie nel grasso, perché è una sostanza lipofila, ed è molto viscoso. La viscosità è una caratteristica che accomuna gli oli vegetali a quelli chimici e a quelli minerali, che non si distanziano molto gli uni dagli altri in quanto proprietà fisiche.

CARATTERISTICHE

olio vegetale caratteristiche benefici foto1L’immaginario collettivo vede l’ olio vegetale come nettamente superiore rispetto al grasso animale. Questa opinione probabilmente deriva dalla massiccia propaganda del dopoguerra, quando iniziarono le prime coltivazioni intensive per produrre i grassi vegetali. L’ olio vegetale, infatti, non è altro che la parte grassa estratta da alcuni organismi vegetali. Ne esistono di vari tipi, ottenuti e lavorati in maniera differente.

Come tutti i grassi, ce ne sono di saturi e di insaturi. I grassi saturi, a temperatura ambiente, sono solidi. I grassi insaturi invece sono liquidi a temperatura ambiente, come ad esempio l’olio di oliva.

Generalmente, anche se non sempre è così, l’ olio vegetale è insaturo; questo lo rende migliore del grasso animale, almeno dal punto di vista nutrizionale. Un’altra informazione che è bene tenere a mente è che l’ olio vegetale viene spesso ricavato usando la pressione o elementi chimici. Uno dei pochi oli che viene estratto per spremitura è quello di oliva.

L’ olio vegetale, in ogni caso, può essere un prezioso alleato per la cura del corpo. Non solo ha dei benefici per la salute, ma ha diversi modi d’impiego nella cosmesi e nei trattamenti di bellezza. Naturalmente proprietà e modi d’uso variano a seconda del tipo di olio in questione: vediamo insieme i principali.

BENEFICI PER SALUTE E BELLEZZA

L’olio vegetale più conosciuto ed apprezzato è senza dubbio quello di oliva. Le sue innumerevoli proprietà benefiche sono costantemente sotto studio. È un condimento di qualità, un’eccellenza italiana invidiata in tutto il mondo. In Italia la spremitura avviene a freddo; all’estero avviene a caldo, per favorire la resa, ma in questo caso è la qualità a rimetterci. Certo è più costoso rispetto ad altri tipi di oli, ma dal punto di vista nutrizionale è ottimo. È perfetto per ridurre il livello del colesterolo e per contrastare l’arteriosclerosi.  Aiuta a combattere la stitichezza e le patologie del fegato. Inoltre si dice che favorisca l’assorbimento del calcio e che abbia effetti anti tumorali.

Un altro olio  di origine vegetale molto famoso è l’olio di germe di grano, molto apprezzato dalle donne e fra i più usati come aiuto alla bellezza. È infatti ricchissimo di vitamina E, la quale agisce come un elisir di lunga vita: migliora l’aspetto dei capelli, della pelle e ritarda l’invecchiamento. Viene usato anche per preparare gli impacchi contro la forfora. I benefici si estendono alla salute perché fortifica il cuore, combatte la stitichezza ed è utile in caso di affaticamento. L’affaticamento può essere anche mentale: questo olio vegetale viene prescritto in caso di depressione o di irregolarità del ciclo mestruale. Un altro beneficio per le donne: aiuta a prevenire le smagliature.

Pure l’olio di argan è molto apprezzato. Oltre che alla vitamina E, contiene acido linoleico. Previene l’accumulo di colesterolo, aiuta in caso di artrite e di dolori muscolari. Dal punto di vista della cosmetica è preziosissimo: non è affatto raro trovare prodotti per il corpo e capelli che contengono olio di argan. Questo olio infatti ha proprietà rigeneranti per pelle, capelli e unghie. È un antirughe naturale e contrasta l’acne.

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

Per continuare questa panoramica nel mondo dell’olio vegetale non si può non citare l’olio di mais, anch’esso ricco di vitamina E. Se è di buona qualità, viene spremuto a freddo. È un potente alleato naturale contro le malattie neurologiche. Inoltre può essere prezioso per la cura della pelle e per la sua corretta idratazione.

olio vegetale caratteristiche benefici foto2A proposito di idratazione, l’olio di borragine previene la disidratazione della pelle. Ottimo per la salute di unghie e capelli, è anche prezioso per curare l’eczema, la dermatite atopica e la psoriasi. Un’altra sua proprietà è di favorire la regolarità del ciclo mestruale.

Un ulteriore alleato della salute è l’olio di soia, in grado di fondersi con la vitamina E, garantendo così che venga assimilata e digerita al meglio all’organismo. Contiene in abbondanza omega 3 ed omega 6;  è ottimo per il cuore e per il sistema nervoso. Non è però adatto per friggere: dà il meglio se utilizzato crudo.

Un olio di cui si sente spesso parlare è quello di semi di girasole. Anche in questo caso, il migliore olio si ottiene se la spremitura avviene a freddo, da semi biologici. Solo così emergono le sue principali proprietà, che sono molto utili per il nostro organismo. È molto utile per regolare il colesterolo e per prevenire problemi di circolazione e cardiovascolari. Per quanto riguarda la cosmetica, viene utilizzato per preparare dei trattamenti naturali per la pelle.

Altrettanto noto, soprattutto per le sue proprietà anti infiammatorie, è l’olio di semi di zucca. Previene le infiammazioni della vescica ed aiuta il funzionamento dei reni. Contrasta la stipsi e può essere utilizzato come integratore naturale se si soffre di fragilità di capelli e unghie.

L’olio di semi di lino, invece, si assume come integratore alimentare per favorire il corretto funzionamento dell’intestino ed è quindi particolarmente utile in caso di stitichezza. Un altro suo pregio è aiutare ad alleviare i sintomi della menopausa. L’olio di semi di sesamo aiuta a rafforzare il sistema nervoso e a contrastare il colesterolo alto; il suo pregio principale, però, è l’aiuto alla cosmetica. Viene infatti largamente usato per la preparazione di prodotti di bellezza. Lo si adopera per curare la pelle screpolata e per massaggiare sia il corpo che il cuoio cappelluto: è ottimo per riattivare la circolazione. Meno conosciuto ma molto interessante è l’olio vegetale di vinacciolo, che contiene antiossidanti ed è utile per idratare la pelle e contrastare acne e cellulite.

Ti potrebbe interessare

  • OLIO DI PALMA FA MALE?OLIO DI PALMA FA MALE? L’ olio di palma è un olio vegetale che viene estratto dalla polpa di alcune particolari specie di palme, definite nella nomenclatura tassonomica come Elaeis guineensis. La sua consistenza […]
  • OLIO DI IPERICOOLIO DI IPERICO A cosa serve l'olio di iperico? Dai fiori di iperico si ottiene un olio dalle proprietà terapeutiche, il suo colore rosso intenso è dovuto all'ipericina, il colorante contenuto nei fiori […]
  • CAMELLIA SINENSISCAMELLIA SINENSIS A cosa serve la pianta del tè camellia sinensis? La camellia sinensis è conosciuta ai più come la pianta del tè visto che le sue parti attive sono utilizzate da migliaia di anni per […]

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

Al momento non ci sono commenti

Show Buttons
Hide Buttons

Su questo sito facciamo uso di cookies. I cookies tecnici sono obbligatori, ma tu puoi decidere se abilitare gli altri. Facendolo, ci aiuterai a offrirti un’esperienza migliore! Cookie Policy