L' Infoltimento dei Capelli

È possibile invertire il processo di caduta dei capelli?

L’ infoltimento dei capelli è un argomento che contrariamente a quanto si possa pensare, interessa indistintamente sia l’ uomo che la donna.

Le soluzioni e tecniche per l’ infoltimento dei capelli sono variegate, l’ infoltimento dei capelli è possibile attraverso l’ utilizzo di integratori di vitamine e prodotti per la cura dei capelli che aiutano a rendere i capelli più spessi: in questo modo i capelli non appariranno più fini e sottili, ma voluminosi e fluenti. Le tecniche per il rinfoltimento dei capelli sono sempre più utilizzate, in quanto il problema dei capelli sottili e dei capelli che cadono sta diventando sempre più diffuso, non solo tra gli uomini, ma anche tra le donne; il rinfoltimento dei capelli si basa su diversi rimedi, che vanno da piccoli accorgimenti che riguardano la dieta, lo stile di vita e la cura dei capelli, fino a prodotti specifici, studiati proprio per l’ infoltimento dei capelli.

Le tecniche utilizzate dagli uomini e dalle donne si basano sugli stessi principi, tuttavia le tecniche vere e proprie possono presentare alcune differenze; in generale, comunque, esistono dei rimedi che possono essere adottati indipendentemente dagli uomini o dalle donne, in quanto permettono, in entrambi i casi, il rinfoltimento dei capelli, mentre alcuni prodotti sono particolarmente indicati per le donne o per gli uomini.

TECNICHE PER L’ INFOLTIMENTO DEI CAPELLI

infoltimento dei capelli cuoio capelluto foto2L’ infoltimento dei capelli è possibile, innanzitutto, avendo cura del proprio stile di vita, quindi utilizzando piccoli accorgimenti che riguardano, ad esempio, la dieta o i prodotti utilizzati per la cura del cuoio capelluto: questi semplici rimedi possono essere adottati sia dalle donne che dagli uomini.

Prevenire il diradamento dei capelli

Prevenire il diradamento dei capelli permette di mantenere i capelli folti e fluenti, di conseguenza non saranno necessarie le tecniche di rinfoltimento dei capelli. Per prevenire il diradamento, occorre, innanzitutto, evitare qualsiasi condizione di stress e seguire un’ alimentazione sana e bilanciata, in modo da mantenere il proprio peso stabile: il cambiamenti di peso e gli sbalzi di umore, infatti, si ripercuotono negativamente sulla salute generale dell’ organismo e, di conseguenza, anche sul cuoio capelluto.

Curare la propria dieta

Adottare una dieta sana ed equilibrata permette di evitare alcuni problemi di salute che dipendono proprio da un’ alimentazione scorretta, inoltre alcuni alimenti sono particolarmente indicati per la salute dei capelli.
I cibi ricchi di vitamine devono essere consumati, in quanto le vitamine contribuiscono alla salute dell’ organismo e, di conseguenza, alla salute dei capelli; non solo le vitamine, ma anche gli acidi grassi Omega-3 vengono considerati utili per il rinfoltimento dei capelli: una dieta sana ed equilibrata, quindi, dovrebbe essere basata sul consumo della frutta, della verdura, soprattutto le verdure a foglia verde, dei cereali, in particolar modo quelli integrali, dei latticini e degli alimenti contenenti acidi grassi Omega-3, ovvero il salmone, le noci, i semi di lino ed altri ancora.

Assumere gli integratori di vitamine

Le vitamine possono essere fornite al proprio organismo, non solo attraverso una corretta alimentazione, ma anche attraverso l’ assunzione di integratori di vitamine; alcuni integratori di vitamine sono noti proprio per le proprietà benefiche che riguardano il rinfoltimento dei capelli. Le vitamine contenute in questi prodotti sono, in genere, la vitamina A, la vitamina C e la vitamina D: alcuni integratori includono tutte queste vitamine, altri integratori ne includono solo alcune, mentre altri prodotti contengono, oltre alle vitamine, anche altri elementi, come lo zinco, particolarmente utile per la cura dei capelli.

Utilizzare i prodotti per la cura dei capelli

Lo shampoo ed il balsamo sono prodotti comunemente utilizzati per la cura dei propri capelli, tuttavia pochi sanno che, tra questi prodotti, ne esistono alcuni studiati appositamente per il rinfoltimento dei capelli.
Oltre allo shampoo ed al balsamo, possono essere utilizzati altri prodotti per la cura dei capelli, quali le mousse, le creme ed i gel, indicati, nello specifico, per rendere i capelli più voluminosi e più spessi.

L’ INFOLTIMENTO DEI CAPELLI NEGLI UOMINI

La maggior parte degli uomini, nel corso della propria vita, devono contrastare la caduta dei capelli: in alcuni casi, i capelli che cadono sono pochi, quindi le conseguenze non sono immediatamente visibili, mentre, in altri casi, la percentuale di capelli che cadono è elevata, di conseguenza il cuoio capelluto diventa sempre più diradato; quando la percentuale di capelli che cadono è molto alta, si parla di calvizie, una condizione dei capelli piuttosto difficile da contrastare. Negli ultimi tempi, fortunatamente, le ricerche sui capelli hanno individuato una serie di tecniche ed hanno elaborato specifici prodotti che permettono il rinfoltimento dei capelli, rendendo la calvizie meno evidente: si tratta, nella maggior parte dei casi, di prodotti per la cura dei capelli che vengono applicati direttamente sul cuoio capelluto e agiscono sia evitando la caduta dei capelli sia rendendo gli altri capelli più sani e più spessi.

La calvizie maschile

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

La calvizie maschile, una patologia conosciuta anche con il termine scientifico di alopecia androgenetica, dipende dall’ azione di alcune sostanze chimiche sul cuoio capelluto.
Il testosterone, un ormone sessuale maschile, generalmente innocuo, può essere convertito in diidrotestosterone, una sostanza che diventa dannosa se viene a contatto con il sebo, l’ olio secreto dalle ghiandole sebacee nei follicoli dei capelli: nei follicoli piliferi, infatti, si esprime l’ enzima 5-alfa reduttasi che trasforma il testosterone in diidrotestosterone. Il diidrotestosterone, quando entra a contatto con i follicoli piliferi del cuoio capelluto, rende la membrana protettiva del cuoio capelluto più spessa, di conseguenza lo spazio all’ interno dei follicoli piliferi si restringe e, inoltre, diminuisce il flusso di sangue verso i capillari: entrambe queste condizioni impediscono una crescita ulteriore dei capelli, vale a dire che i capelli che cadono naturalmente non vengono sostituiti da altri capelli, come avviene in condizioni normali.

Prevenire la calvizie maschile per favorire il naturale infoltimento dei capelli

Prevenire la calvizie maschile significa, ovviamente, permettere il rinfoltimento dei capelli.
E’  possibile impedire che il diidrotestosterone agisca negativamente sulla salute dei capelli, inibendo l’ attività dell’ enzima 5-alfa reduttasi che trasforma il testosterone in diidrotestosterone, infatti è stato scoperto che alcune sostanze, presenti in natura, possono impedire questa trasformazione. I prodotti più utilizzati per il rinfoltimento dei capelli sono a base di zinco, di vitamina B5, di ginkgo biloba ed altri: questi prodotti mantengono i capelli giovani e sani, prevenendo la calvizie negli uomini.
Le sostanze contenute in questi prodotti, infatti, oltre a limitare l’ azione negativa del diidrotestosterone, agiscono anche sui follicoli piliferi, stimolando la crescita dei capelli: una volta che la membrana protettiva abbia ripreso il normale spessore e che il follicolo pilifero si sia riaperto, i capelli possono riprendere a crescere naturalmente.
Nonostante gli sforzi della ricerca, non è stata individuata una cura che possa contrastare la caduta dei capelli, tuttavia, sicuramente, l’ utilizzo di prodotti per la cura dei capelli contribuisce a rallentare e prevenire questa condizione, favorendo, quindi, il rinfoltimento dei capelli.

L’ INFOLTIMENTO DEI CAPELLI PER LE DONNE

infoltimento dei capelli cuoio capelluto foto1La caduta e l’ assottigliamento dei capelli sono problemi che riguardano sempre di più anche le donne; inoltre, a differenza di quanto accade per gli uomini che riescono ad accettare la calvizie, per le donne questa condizione deve assolutamente essere contrastata, in quanto può provocare non pochi disagi.
I capelli, in alcuni casi, sono sottili e diradati per natura, mentre, in altri casi, questa condizione insorge successivamente, per diversi motivi: in entrambi i casi, comunque, è possibile raggiungere il rinfoltimento dei capelli, adottando dei semplici rimedi che contrastano la caduta dei capelli e contribuiscono a rendere gli altri capelli più folti e spessi.

Scegliere un taglio di capelli adeguato

Il taglio dei capelli, molto spesso, riesce a mimetizzare alcuni difetti, infatti, ad esempio, può coprire alcune zone in cui i capelli sono meno folti; il rinfoltimento dei capelli, quindi, è possibile, innanzitutto, attraverso la scelta di un adeguato taglio di capelli. I capelli molto lunghi, infatti, tendono a diventare più sottili, anche se non lo sono per natura; al contrario, i capelli corti e scalati si dispongono su diversi strati sovrapposti, di conseguenza il cuoio capelluto acquista un maggiore volume ed i capelli appaiono più folti.

Aggiungere il bicarbonato di sodio nello shampoo

Il bicarbonato di sodio rende i capelli più voluminosi, perciò aggiungere due cucchiai di bicarbonato di sodio nello shampoo contribuisce al rinfoltimento dei capelli.

Utilizzare la farina d’ avena

La farina d’ avena conferisce un volume naturale ai capelli; si possono massaggiare i capelli, dalla radice fino alle punte, con questa farina, per ottenere un aspetto più voluminoso e rendere i capelli più folti.

Applicare una mousse

Le mousse contribuiscono a rendere le ciocche di capelli più voluminose, inoltre donano ai capelli un aspetto più fluente; le mousse devono essere applicate sulle ciocche di capelli, prima di asciugarli.

Asciugare i capelli a testa in giù

I capelli possono essere asciugati a testa in giù: in questo modo, i capelli appariranno più gonfi, quindi questa tecnica garantisce un maggior volume del cuoio capelluto.

Ti potrebbe interessare

  • PRODOTTI PER CAPELLI NATURALIPRODOTTI PER CAPELLI NATURALI Prodotti per capelli naturali, la verità su solfati e parabeni Negli ultimi anni circa, i parabeni e i solfati sono diventati delle “parole chiave” nella sicurezza dei prodotti per […]
  • SHAMPOO ANTIFORFORASHAMPOO ANTIFORFORA Alla base dell’azione dello shampoo antiforfora vi sono i principi attivi che quest’ultimo utilizza al fine di contrastare in modo mirato tutti i sintomi della pitiriasi. La loro funzione […]
  • FORFORA: RIMEDI FAI DA TEFORFORA: RIMEDI FAI DA TE La forfora è una condizione fisiologica cronica che si verifica quando il cuoio capelluto diventa secco e grasso tanto da produrre piccoli fiocchi bianchi di pelle morta, che si possono […]

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

Al momento non ci sono commenti

Show Buttons
Hide Buttons

Su questo sito facciamo uso di cookies. I cookies tecnici sono obbligatori, ma tu puoi decidere se abilitare gli altri. Facendolo, ci aiuterai a offrirti un’esperienza migliore! Cookie Policy