Le Cuticole (o Pellicine)

Come comportarsi quando compaiono?

Cosa sono le cuticole? Le cuticole conosciute meglio con il nome di pellicine delle unghie; la cura per le unghie in questi ultimi periodi è diventata quasi una mania per le donne di tutto il mondo, dato che sono moltissime le donne che ricorrono alla manicure per valorizzare ed aumentare la bellezza delle mani con decorazioni carine e ricordando sempre che una buona manicure oltre a prendersi cure delle unghie, dedica buona parte del suo lavoro alla sistemazione delle cuticole (pellicine antiestetiche attorno le unghie).

COME TOGLIERE LE PELLICINE DELLE UNGHIE

cuticole pellicine unghie foto1Un sistema molto utilizzato per risolvere questo problema è lasciare a bagno le punta delle dita per 5-6 minuti in acqua calda con l’aggiunta diun cucchiaio d’ olio di mandorle e il succo di mezzo limone.

Dopo questo passaggio le pellicine si saranno ammorbidite e basterà modellarle con appositi bastoncini reperibili in commercio.

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

Ulteriori preziosi consigli per rimuovere le cuticole:

Prima di tutto bisogna togliere bene lo smalto vecchio, quindi si passa alle cuticole stendendoci sopra della crema (va bene quella per le mani) o dell’olio (ne vendono di appositi) quindi con un bastoncino di legno d’arancio (si trova in tutte le profumerie) preferbilmente avvolto in un batuffolo di cotone si spinge verso la mano la cuticola (mai, mai, mai e poi mai tagliarle!) quindi si stende la crema per le mani con un bel massaggio.

A questo punto si prepara una ciotola di acqua tiepida con un cucchiaio di olio (anche di oliva, preferibilmente di mandorla) e mezzo limone (fenomenale nello sbiancare le unghie macchiate dalla nicotina!) e vi si immergono solo le punte delle dita.

Quindi l’unghia viene sgrassata dall’olio con un pennellino a setole corte.

Le unghie così ammorbidite e lucidate possono essere faclmente limate (preferite lime di cartone)con movimenti orizzontali e solo se siamo abbastanza capaci possiamo azzardarci a tagliarle con le forbicine (tende a rovinare e rompere le unghie).

Finalmente si applicano due mani smalto protettivo (o rinfonzante o nutriente)e due mani di smalto colorato.

Però se le nostre unghie sono particolarmente fragili evitiamo di stressarle ulteriolmente e limitiamoci allo smalto protettivo per qualche settimana!

Ti potrebbe interessare

  • TRIFOGLIO ROSSOTRIFOGLIO ROSSO Il trifoglio rosso ha proprietà curative per la menopausa? Il Trifoglio rosso fa parte della famiglia delle Leguminosae ed è coltivato in tutto il mondo ed è noto non solo nella medicina […]
  • PROPRIETÀ DELLE PIANTE DI ALOE ARBORESCENSPROPRIETÀ DELLE PIANTE DI ALOE ARBORESCENS Le piante di Aloe Arborescens, secondo studi e medicina popolare sono utili per i seguenti disturbi: l'eliminazione dal corpo di tossine ristagnanti nei tessuti e negli organi; […]
  • GALEGA OFFICINALISGALEGA OFFICINALIS La pianta Galega Officinalis le cui proprietà secondo la tradizione si esprimono con un'azione favorevole sulla secrezione lattea, molto probabilmente per un miglioramento dello stato […]

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

Al momento non ci sono commenti

Show Buttons
Hide Buttons

Su questo sito facciamo uso di cookies. I cookies tecnici sono obbligatori, ma tu puoi decidere se abilitare gli altri. Facendolo, ci aiuterai a offrirti un’esperienza migliore! Cookie Policy