Il Bagno di Gong

Curare il corpo e la mente attraverso il suono.

La musica è una delle forme più coinvolgenti e basilari dell’ espressione umana. Ha il potere di entrare nel nostro corpo ed ispirarci, alterare i nostri stati d’ animo e persino cambiare il nostro stato mentale. Quando parte la canzone giusta, il suono ed il ritmo ci aiutano a dimenticare noi stessi, i nostri problemi ed il trambusto della vita.

Considerato uno dei suoni più mutevoli e terapeutici esistenti, i gong vengono correlati alla nostra salute in quanto parte di un processo di “pulizia olistica” per il subconscio. Nello specifico, questa pratica viene chiamata bagno di gong, attività dove i partecipanti sono immersi in onde sonore, che “lavano” via la tensione e forniscono una pulizia energetica, proprio attraverso le vibrazioni del gong. Ma capiamo meglio in cosa consiste un bagno di gong e come può aiutare il nostro benessere.

COS'È UN BAGNO DI GONG?

bagno di gong come funziona foto1Il bagno di gong è una pratica di guarigione tradizionale orientale, che utilizza le vibrazioni e le frequenze del suono emesse da un gong, ovvero uno strumento a percussione pendente di forma cilindrica originario del sud est asiatico; queste vibrazioni si sono rivelate utili per ridurre l’ ansia, lo stress e rilasciare le emozioni represse.

Il concetto alla base di questa pratica è che il suono emesso dal gong riesce ad infiltrarsi nella nostra coscienza esterna, addentrandosi sempre più, in modo da disconnetterci dal mondo superficiale e da tutti i problemi ad esso associati. A differenza delle comuni terapie, che solitamente richiedono l’ esposizione e la condivisione dei propri problemi, un bagno di gong offre esattamente l’ esperienza opposta. Non servono parole e non implica alcuno sforzo, ed anche per questo il bagno di gong risulta particolarmente utile per coloro che trovano difficoltà ad esprimersi. Durante il bagno il corpo si arrende al suono, che aiuta ad eliminare qualsiasi blocco emotivo e psicologico.

COME FUNZIONA IL BAGNO DI GONG?

L’ ambiente del bagno di gong è composto da materassini da yoga, coperte, maschere per gli occhi e cuscini messi a disposizione dei partecipanti, il tutto in uno spazio aperto. In alcune situazioni è possibile eseguire una breve sessione di yoga od alcuni semplici esercizi fisici al fine di riscaldare il corpo ed entrare nel giusto stato d’animo. Quando inizia la meditazione del suono, le vibrazioni del gong evocano una trama profonda, ricca e intricata di riverberi che calma la mente, consentendo un rilassamento profondo, uno stato durante il quale è più probabile che si verifichi l’ auto-guarigione. Vengono utilizzati due tipi principali di gong: sospeso o a riposo. A seconda della guida dunque, essere utilizzati uno o più dei seguenti strumenti:

  • Le coppe tibetane (ovvero i gong a riposo) che sono state utilizzate per secoli nella guarigione e nella meditazione, producono un suono simile ad una campana che viene colpita con un martello. Le ciotole “cantano” quando la mazza (che è parte dello strumento) viene tenuta costantemente in contatto con i bordi della ciotola.
  • I gong planetari invece sono dei gong sospesi che sintonizzati sulle frequenze specifiche di un pianeta o di un corpo celeste. I calcoli per la frequenza si basano sul lavoro di Hans Cousto, un noto matematico e musicologo svizzero.
  • Il terzo e più comune tipo gong usato in meditazione sono i gong sinfonici. Questi gong vengono usati dalla maggior parte dei praticanti del Kundalini yoga (che si concentra sulla purificazione del subconscio) e dai terapisti del suono. I gong sinfonici hanno un chiaro tono fondamentale con ricche sfumature, efficaci per la guarigione.

bagno di gong come funziona foto2Diversi ritmi e tipi di bacchette usate creeranno effetti diversi. Durante il bagno di gong, quando il suono emesso diventa intenso, più forte o il ritmo si accelera, la pressione libera il sistema nervoso dalle paure o dall’ impedimento emotivo.

Il suono entra in risonanza con la connessione mente-corpo, consentendo una sorta di dialogo dall’ interno. Una tipica seduta di bagno di gong può durare dai 45 ai 60 minuti. In seguito, è comune servire del tè e del cioccolato, in quanto aiuta a rilasciare endorfine, inducendo uno stato d’ animo più rilassato e più felice.

C' È QUALCHE PROVA SCIENTIFICA A SOSTEGNO DEI BAGNI DI GONG?

Mentre la ricerca scientifica sui bagni di gong e la guarigione del suono in generale è ancora limitata, sempre più studi stanno facendo luce sugli effetti della musica sul cervello umano. La ricerca ha riscontrato come la terapia del suono contribuisca ad alleviare il dolore cronico, l’ ipertensione e l’ insonnia.

Ti potrebbe interessare

  • MASSAGGIO TUI NAMASSAGGIO TUI NA Il massaggio tui na, o tuina, è una forma terapeutica di massaggio che è stata utilizzata in Cina per oltre 5.000 anni. Definita come "l' antica arte di guarigione delle dita e della […]
  • ARTETERAPIAARTETERAPIA Conosciuta come approccio per trattare la salute mentale, l’ efficacia dell’ arteterapia si basa principalmente sul parere di esperti piuttosto che su prove reali attraverso varie forme di […]
  • IL SONNOIL SONNO Il sonno, e quindi di conseguenza il riposo, come tutti sappiamo è una fase imprescindibile per il corretto funzionamento del nostro organismo. Per una condotta di vita sana, oltre che per […]
Al momento non ci sono commenti

Show Buttons
Hide Buttons