La Mele Pink Lady

I benefici per la salute di questo frutto.

Le mele della varietà Pink Lady derivano dall’incrocio realizzato nel 1973 a partire dalla mela australiana Lady Williams con una Golden Delicious americana, per cui hanno caratteristiche intermedie tra le due. La loro buccia infatti assume una colorazione molto particolare, precisamente tendente al rosa su una base verde chiaro. La forma è quasi allungata e il gusto è allo stesso tempo molto dolce, con una nota di acidità. Questo tipo di mela deve le sue caratteristiche al metodo di coltura; infatti non viene raccolta dall’albero prima dei duecento giorni, in modo che abbia tutto il tempo per assorbire al massimo i raggi del sole. Necessita di climi caldi, per cui viene coltivata principalmente nell’Europa meridionale, negli Stati Uniti e in Australia. Si tratta di una mela ideale per essere consumata fresca, possibilmente con la buccia per non perdere molte delle sostanze nutritive, ma anche per insalate, torte e salse.

PROPRIETÀ DELLE MELE PINK LADY

mele pink lady proprieta foto1Le mele Pink Lady sono più croccanti, più succose e hanno un sapore decisamente più dolce rispetto alle altre, accompagnato da note aromatiche di rosa, frutti rossi e vaniglia. La buccia è prevalentemente di colore rosa, lievemente punteggia di giallo chiaro, talvolta su sfondo verde, mentre la polpa è color crema. A queste caratteristiche, si aggiungono anche delle qualità nutrizionali particolari:

  • Vitamine: le Pink Lady hanno anche un maggiore contenuto di vitamina C, circa il 25% della dose giornaliera raccomandata
  • Polifenoli: nelle mele Pink Lady è contenuta un’elevata quantità di sostanze antiossidanti, come polifenoli e flavonoidi
  • Acqua: circa l’80% del loro peso è costituito da acqua, che è indispensabile per una giusta idratazione e per eliminare le tossine
  • Fibre: le fibre contenute sia nella buccia che nella polpa hanno un ruolo fondamentale nella salute dell’intestino e per promuovere la digestione

BENEFICI DELLA MELA PINK LADY

Le mele Pink Lady offrono gli stessi benefici delle altre varietà, ma il maggiore contenuto di vitamina C è un valido sostegno per il nostro sistema immunitario, nella protezione dalle infezioni virali o batteriche. Aiutano anche a promuovere la salute delle cellule e dei tessuti, prevenendo l’invecchiamento ma anche molte patologie; sembra infatti che le mele abbiano un ruolo nella prevenzione di malattie cardiovascolari, respiratorie, allergiche, intestinali, ossee, ma anche di malattie neurologiche degenerative come il Morbo di Alzheimer.

Cosa contiene la mela pink lady?

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

  • Vitamine: come anche nelle altre varietà, sono presenti vitamine del gruppo A, B, C, E e betacarotene
  • Antiossidanti: nelle mele ci sono elevate quantità di sostanze come i polifenoli e i flavonoidi, tra cui i principali sono i triterpenoidi, criptoxantine, zeaxantine e luteina, che contrastano i danni cellulari da radicali liberi
  • Minerali: le mele Pink Lady sono particolarmente ricche di boro, ma sono presenti anche calcio, ferro, fosforo, potassio
  • Fibre: sono particolarmente ricche di pectine, che sono delle fibre di tipo solubile, ma sono presenti anche fibre insolubili
  • Zuccheri: le mele Pink Lady sono molto dolci, e questa caratteristica deriva dal principale contenuto di fruttosio, oltre che al destrosio e al saccarosio

INFORMAZIONI UTILI

mele pink lady proprieta foto2Valori della mela pink lady

Le mele di varietà Pink Lady  presentano l’85% di acqua, mentre il restante 15% è suddivisa tra i carboidrati, quindi anche gli zuccheri, che rappresentano circa il 10%, e le fibre, contenute in più di quattro grammi per una mela di media dimensione.

Calorie della mela pink lady

Una mela della varietà Pink Lady di media dimensione contiene tra le cinquanta e le sessanta calorie, in media intorno alle cinquantaquattro calorie per cento grammi di frutto.

Ricetta sfiziosa con mele Pink lady: Muffin di Pink Lady

La dose è per quattro persone e gli ingredienti sono:

  • Mezza mela Pink Lady
  • Cento grammi di farina
  • Due uova
  • Cinquanta grammi di formaggio caprino
  • Un vasetto di yogurt magro bianco
  • Uno spicchio di aglio
  • Cinquanta millilitri di olio d’oliva
  • Un cucchiaino di lievito in polvere
  • Una manciata di mandorle tritate
  • Timo e rosmarino
  • Sale
  • Pepe

Preparazione: lavare la mela, prelevarne una metà, sbucciarla e rimuovere il torsolo. Mescolare in una ciotola le mele tagliate finemente con le uova, l’olio e lo yogurt, quindi aggiungere il formaggio di capra sminuzzato. In un’altra ciotola mescolare la farina con le mandorle, il lievito, le erbe aromatiche, sale e pepe. Incorporare a piccole dosi al composto con le uova e mescolare delicatamente. Imburrare degli stampi per muffin e riempirli per circa tre quarti con l’impasto ottenuto. Infornare in forno ben caldo a 180° per circa venti minuti, più eventuali altri cinque minuti con la funzione grill.

Ti potrebbe interessare

  • MELA ANNURCAMELA ANNURCA La mela Annurca, chiamata anche melannurca, è definita la regina delle mele per le caratteristiche che la rendono ideale per ogni consumo. Viene coltivata soprattutto in Campania da […]
  • FIORI COMMESTIBILIFIORI COMMESTIBILI Se il pensiero di preparare un bel banchetto a base di fiori vi fa sentire un po' perplessi, eccovi un piccolo segreto: esistono un sacco di fiori commestibili, e probabilmente ne avete […]
  • MATCHAMATCHA Derivante dalla tradizione di lunga data della cultura giapponese, il tè verde matcha rappresenta la più alta qualità di tè verde in polvere che si possa trovare. Ottenuto da giovani […]

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

There are currently no comments.

Show Buttons
Hide Buttons

Su questo sito facciamo uso di cookies. I cookies tecnici sono obbligatori, ma tu puoi decidere se abilitare gli altri. Facendolo, ci aiuterai a offrirti un’esperienza migliore! Cookie Policy