Il Viagra Naturale

Quali sono le piante che migliorano le prestazioni sessuali?

Avere una vita sessuale attiva ed appagante è un ottimo modo per incrementare il benessere psicofisico. Non sempre però, anche se si ha un partner fisso, è semplice trovare un buon equilibrio. I fattori che ostacolano una situazione di questo tipo sono numerosi e diversi: stress, poco tempo a disposizione, stanchezza fisica e mentale. Non riuscire ad avere un’erezione oppure soffrire di eiaculazione precoce sono circostanze comuni con le quali moltissimi uomini si trovano a fare i conti. Fra le donne, invece, è più frequente rimanere insoddisfatte a causa del mancato raggiungimento dell’orgasmo. Spesso quindi si ricorre a farmaci che possano aiutare a superare questi disagi; il più utilizzato è il famosissimo viagra. Entrato ben presto nella lista dei farmaci più richiesti per affrontare problemi di questo tipo, non tutti sono pienamente consapevoli degli effetti collaterali. Esistono però delle alternative naturali, in grado di sortire risultati positivi ma privi delle controindicazioni che accompagnano i farmaci: stiamo parlando del viagra naturale, un’ottima alternativa senza rischi.

IL SILDENAFIL È IL VIAGRA

viagra naturale piante utilizzate foto1La celebre pillola blu che cura la disfunzione erettile si chiama Sildenafil. Viagra è il marchio di questa medicina lanciata nel 1990, e da allora tutte le versioni di questo medicinale che ha come fondamentale principio attivo il Sildenafil vengono popolarmente chiamate viagra. Questo farmaco viene usato dagli uomini che hanno difficoltà a raggiungere o a mantenere un’erezione idonea a sostenere un rapporto sessuale. Si tratta cioè di impotenza, o disfunzione erettile. L’effetto del viagra è principalmente quello di dilatare i vasi sanguigni del pene, che se sessualmente stimolato avrà così un buon afflusso di sangue. Tale rimedio ha però i suoi lati negativi, in quanto sono presenti degli effetti collaterali da non sottovalutare. Oltre al fatto che bisogna aspettare del tempo dall’assunzione della pillola all’atto sessuale, è piuttosto comune che dopo aver preso il viagra si soffra di mal di testa o di vampate di calore, capogiri, sensazione di nausea, di vertigini o annebbiamento della vista. È pericoloso assumere questo farmaco se si è soggetti a disturbi al cuore o alla pressione. Ecco perché una buona soluzione può essere quella di assumere del viagra naturale, adatto anche alle donne e privo di rischi inutili.

QUALI SONO LE ALTERNATIVE NATURALI AL VIAGRA?

Soprattutto quando non sono più giovanissimi, da sempre uomini e donne sentono la necessità di implementare la qualità della loro vita sessuale. Senza dubbio il sesso è parte integrante della felicità e del benessere di una persona, e non riuscire ad avere rapporti completi e appaganti può essere fonte di frustrazione, stress e talvolta anche la causa che determina la fine di una relazione. È un bisogno primordiale, ed è quindi più che normale che nel corso dei secoli gli uomini si siano ingegnati a trovare delle soluzioni e degli aiuti per soddisfarlo al meglio. Come sempre un grandissimo aiuto viene direttamente da Madre Natura, che ci ha forniti di molte piante che possono essere usate come viagra naturale. Gli effetti sono più che positivi, oltre ad essere privi di rischi per la salute fisica…e meno pericolosi anche per il portafoglio. Vediamone alcune.

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

LE PIANTE UTILIZZATE COME VIAGRA NATURALE

viagra naturale piante utilizzate foto2Un ottimo viagra naturale è la Maca. Pianta originaria delle Ande, che cresce a ben quattromila metri d’altitudine ed è sempre stata utilizzata dalla popolazione locale. Masticare le foglie di questa pianta aiuta ad accumulare energia e ad avere prestazioni fisiche migliori, infatti è meglio prenderla di mattina: altrimenti non si riesce a dormire. In ambito sessuale regala vigore, quindi energia e passione. È ottimo per chi rinuncia al sesso a causa di stress e stanchezza, sia uomini che donne. Ottima per tornare ad avere la carica giusta, per risvegliare la passione e la voglia di stare insieme, dimenticandosi dei mille problemi della vita quotidiana. Inoltre questa pianta aumenta la velocità degli spermatozoi, quindi aiuta gli uomini che non riescono ad avere figli a causa della ridotta mobilità di questi ultimi.

Un’altra pianta che funge da viagra naturale è l’Horny Goat Weed. Come si può intuire dal nome è stata scoperta per il suo effetto afrodisiaco sulle capre, ed è stata ribattezzata “erba della capra colta dalla passione.” È il viagra naturale per eccellenza, dà risultati veloci e la sua principale molecola – l’icarina – è adatta ad entrambi i sessi. Proprio come il viagra è un potente vasodilatatore, ma in questo caso si tratta di viagra naturale ed è quindi privo di effetti collaterali come il mal di testa.

Un’altra pianta che ha poteri vasodilatatori cresce in Thailandia e si chiama Butea Superba. Usata già nel passato come afrodisiaco, è un ottimo viagra naturale e usandolo non si corre il rischio di nervosismo o di accusare un amento del battito cardiaco.

In India cresce invece il Tribulus, una pianta che riattiva il testosterone. In ambito sportivo viene utilizzato per migliorare le prestazioni e soffrire meno per la stanchezza, mentre in ambito sessuale è un valido stimolante.

Un’altra pianta davvero sorprendente è la griffonia. Se il problema di coppia è che i rapporti durano troppo poco per essere ritenuti soddisfacenti da entrambe le parti, questa pianta può essere la soluzione. I semi sono da tempo usati come antidepressivi del tutto naturali, ma solo di recente e per puro caso si è scoperto un utile effetto collaterale. Infatti gli uomini affetti da eiaculazione precoce riescono, nel periodo di assunzione della griffonia, ad avere rapporti sessuali più lunghi e a ritardare il momento dell’orgasmo. Non è quindi un rimedio da assumere poco prima del rapporto, ma è necessario che la cura sia somministrata ogni giorno e per un periodo prolungato di tempo. Per gli uomini che soffrono di ipertrofia prostatica, una pianta utilissima è la Seronea Repens. Detta anche palmetto rosso, aiuta a risolvere questo problema molto fastidioso: con l’ingrossarsi della prostata, succede che mantenere un’erezione sia doloroso e complicato. Tale pianta è efficace più dei farmaci che vengono normalmente prescritti per combattere il problema, ed è priva di effetti collaterali.

Una volta individuato il problema, sono disponibili vari tipi di viagra naturale per uomini e donne che desiderano risolvere le difficoltà della loro vita sessuale.

Ti potrebbe interessare

  • MASSAGGIO TANTRICOMASSAGGIO TANTRICO Il massaggio tantrico è una pratica ancora poco nota nel nostro Paese, ma che sta pian piano guadagnando sempre più posizioni e attenzioni nel mondo dei massaggi e delle terapie di coppia. […]
  • IL VAGINISMOIL VAGINISMO Il vaginismo è una forma particolare di dispareunia, ossia la comparsa di dolore durante il rapporto sessuale. Il vaginismo viene indicato per la prima volta da Master e Johnson come un […]
  • IGNAZIAIGNAZIA L'Ignatia è efficace in caso di insonnia dovuta a pensieri e preoccupazioni assillanti: le tensioni emotive vengono sciolte dolcemente e il sistema nervoso risulta calmato. La vostra […]

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

Al momento non ci sono commenti

Show Buttons
Hide Buttons

Su questo sito facciamo uso di cookies. I cookies tecnici sono obbligatori, ma tu puoi decidere se abilitare gli altri. Facendolo, ci aiuterai a offrirti un’esperienza migliore! Cookie Policy