Ilex Paraguariensis

Quali sono gli utilizzi delle sue foglie?

Ilex paraguariensis proprietà? Le foglie della pianta di ilex paraguariensis per le loro proprietà benefiche terapeutiche e curative sono molto utilizzate in omeopatia ed in America del Sud (Brasile, Paraguay,Argentina) nella preparazione di infusi, comunemente consumati per l’azione tonico stimolante dovuta alla presenza di caffeina e nei paesi di lingua spagnola è chiamata yerba mate.

Il nome è tratto dalla lingua guarany in cui mali indica le piccole zucche in cui è preparata per l’infusione.

Nome comune: ilex paraguariensis
Famiglia: Aquifoliaceae
Parte utilizzata: foglie e piccioli disseccati

INFORMAZIONI UTILI

ilex-paraguariensis-yerba-mate-foto1Costituenti principali ilex paraguariensis:

  • caffeina circa 1,20%: il tenore in caffeina è più elevato nelle foglie giovani (2%).
    La sua concentrazione diminuisce durante la conservazione.
  • teobromina (0,19%)
  • minime quantità di teofillina
  • dal 4 al 6% di tannini
  • sostanze minerali, tracce di olio essenziale, colina ecc.

Attività principali ilex paraguariensis:

  • azione tonico-stimolante;
  • diuretica.

Impiego terapeutico: astenie funzionali; sovrappeso.

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

Curiosità ilex paraguariensis:

I gauchos argentini si nutrono talvolta soltanto con carne e Yerba Mate, così come erano usi a fare gli indios del passato.

A COSA SERVE LA ILEX PARAGUARIENSIS

Meno atto del caffè e del tè a provocare insonnia, stimola l’attività cerebrale, è tonico e stomachico e in grandi quantità diventa purgativo. Scorrendo la letteratura si evidenzia, infatti, che la consumazione dell’infuso non comporta insonnia e conferisce ai muscoli una capacità di resistenza alla fatica maggiore rispetto a quella della caffeina e le preparazioni di ilex paraguariensis sono inoltre diuretiche.

Non è da trascurare la presenza di vitamina C e tiamina che ne fanno una bevanda non solo nervina.

Per queste caratteristiche il suo uso risulta utile nelle astenie funzionali; interessante risulta l’impiego nel trattamento del sovrappeso sia per l’attività diuretica, lipolitica, che come freno per l’appetito.

Ti potrebbe interessare

  • TORMALINA NERATORMALINA NERA Anche fra i non appassionati di pietre e di cristalloterapia, c’è una pietra che è diventata famosa e molto apprezzata: si tratta della tormalina nera. La tormalina nera è collegata con il […]
  • FUNGO REISHIFUNGO REISHI Il fungo reishi è utilizzato principalmente per rafforzare il sistema immunitario contro le infezioni virali come l' influenza, l' influenza suina e l' influenza aviaria; le malattie […]
  • CALCAREA CARBONICACALCAREA CARBONICA La calcarea carbonica, dal latino calcium carbonicum, è un composto di carbonato di calcio, fosfato di calcio e iodio. Per il suo utilizzo a livello omeopatico, si ricava frammentando la […]

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

Al momento non ci sono commenti

Show Buttons
Hide Buttons

Su questo sito facciamo uso di cookies. I cookies tecnici sono obbligatori, ma tu puoi decidere se abilitare gli altri. Facendolo, ci aiuterai a offrirti un’esperienza migliore! Cookie Policy