banner-elekea

L' Ambliopia

Come trattare questa condizione della vista.

Probabilmente conoscete l’ ambliopia, con la sua denominazione più comune, ovvero l’ “occhio pigro”. Questa patologia dell’ occhio infantile si verifica quando, in età infantile, uno degli occhi non si sviluppa come dovrebbe

È importante sapere che, se non trattata nel modo corretto e per tempo, l’ ambliopia può portare il cervello di un bambino ad imparare ad ignorare le immagini provenienti dall’ occhio malato, andando a danneggiare la vista in modo permanente.

QUALI SONO I SINTOMI DELL’ AMBLIOPIA

ambliopia occhio pigro sintomi cause foto1Poiché l’ ambliopia è tipicamente un problema di sviluppo della vista infantile, i sintomi di questa condizione possono essere a volte difficili da distinguere.

Tuttavia, è stato riscontrato che una delle cause più comuni dell’ occhio pigro è lo strabismo. Quindi, se notate che il vostro bambino presenta un lieve disallineamento degli occhi, o se questi tendono ad incrociarsi, è opportuno prenotare al più presto un esame per gli occhi, preferibilmente con un ottico o un oftalmologo specializzato nel trattamento della vista dei bambini.

Un’ altro indizio che indica la presenza dell’ ambliopia in un bambino è se si mette a piangere o si agita quando li si copre un occhio.

È possibile eseguire questo semplice test di screening tranquillamente in casa propria, semplicemente coprendo e scoprendo gli occhi del bambino (un occhio alla volta) mentre sta eseguendo un compito visivo, come ad esempio guardare la televisione.

Se il bambino dunque non manifesta agitazione quando gli si copre un occhio, ma reagisce invece quando viene coperto l’ altro, ciò può suggerire che l’ occhio che viene coperto è l’ occhio “buono” mentre quello scoperto è l’ occhio pigro, che provoca una visione offuscata.

Ma un semplice test di screening fatto in casa non può sostituire un esame globale, quindi è meglio sottoporre il bambino a controlli più specifici.

LE CAUSE DELL’ OCCHIO PIGRO

Attualmente sono riconosciute tre diverse tipologie di ambliopia, definiti in basa alla causa scatenante, come vediamo più nel dettaglio di seguito:

  • Ambliopia strabica. Come accennato precedentemente, lo strabismo è la causa più comune di ambliopia. Infatti, per evitare la doppia visione causata da occhi allineati scorrettamente, il cervello ignora gli impulsi visivi provenienti dall’ occhio disallineato, sviluppando così una forma di ambliopia in quell’ occhio (occhio pigro). Questo tipologia di condizione viene pertanto definita ambliopia
  • Ambliopia refrattiva. A volte l’ ambliopia è causata da una condizione di salute differente nei due occhi, nonostante l’ allineamento perfetto degli stessi. Ad esempio, un occhio può avere significativi disturbi dovuti a miopia od all’ ipermetropia, mentre l’ altro occhio non ne presenta, oppure un solo occhio può soffrire di una forma importante di astigmatismo. In questi casi, il cervello si affida all’ occhio che ha meno errori di rifrazione e “sintonizza” la vista offuscata dall’ altro occhio, causando così il formarsi dell’ ambliopia con il passare del tempo.
  • Ambliopia di privazione. Questa tipologia di occhio pigro è causata dalla difficoltà di mettere a fuoco la vista a causa di un ostacolo che blocca (anche parzialmente) l’ entrata della luce nel bulbo oculare, come ad esempio una cataratta congenita. In questi casi il trattamento rapido della cataratta è necessario per consentire un normale sviluppo della vista.

COME VIENE DIAGNOSTICATA L’ AMBLIOPIA?

Tutti i bambini dovrebbero essere sottoposti ad un test sulla vista prima di raggiungere l’ età scolastica. In particolare questa visita deve essere finalizzata a verificare che:

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

  • Non ci sia niente che blocchi la luce che entra negli occhi.
  • Entrambi gli occhi vedano ugualmente bene.
  • Ognuno degli occhi si muova nel modo corretto.

Se c’è qualche problema, il medico può suggerire di rivolgersi ad uno specialista oculare.
Nello specifico, gli esperti nella cura dell’ occhio affermano che i bambini dovrebbero sottoporsi un esame della vista  all’ età di 6 mesi, a 3 anni, e poi ogni 2 anni durante tutto il periodo della scuola elementare.
È importante sottolineare l’ ereditarietà di questa patologia; infatti, se un membro della famiglia ha riscontrato tale condizione, è più probabile per i figli essere soggetti all’ occhio pigro.

COME VIENE TRATTATA L’ AMBLIOPIA?

ambliopia occhio pigro sintomi cause foto2Il metodo più comune per trattare la patologia è quello di “forzare” il cervello del bambino per iniziare a rafforzare la vista nell’ occhio debole. In primo luogo, il medico provvederà a correggere tutti i problemi relativi a quell’ occhio, come la miopia, l’ ipermetropia o l’ astigmatismo. La maggior parte dei bambini con ambliopia hanno anche bisogno del supporto degli occhiali per aiutare i loro occhi a focalizzare. Se invece una cataratta sta bloccando l’ entrata della luce nell’ occhio, il medico può raccomandare un intervento chirurgico per rimuoverlo.

Poi solitamente si passa ad applicare un cerotto sull’ occhio forte, anche se in un primo momento questo comporterà delle difficoltà nella vista con l’ occhio debole.

È importante però che il bambino continui a portare il cerotto, così da rafforzare la vista e combattendo l’ occhio pigro, anche se questo processo può richiedere diverse settimane o addirittura mesi. È pertanto fondamentale seguire attentamente le istruzioni del medico e portare il bambino alle visite programmate in modo da poter monitorare l’ efficacia del trattamento.
Una volta stabilito che la vista è tornata ad una condizione normale, non ci sarà più bisogno di indossare il cerotto, anche se non sono escluse future ricadute.
Nei casi lievi di ambliopia, è possibile trattare l’ occhio con un apposito medicinale a gocce chiamato atropina.

Ti potrebbe interessare

  • CHERATOCONOCHERATOCONO Il cheratocono è una deformazione centrale conica della cornea, cioè il tessuto curvo e trasparente nella parte anteriore dell’occhio. Se colpita da questa patologia, la cornea tende ad […]
  • LA CATARATTALA CATARATTA La cataratta identifica il processo di opacizzazione del cristallino, ovvero quella sezione dell’occhio che costituisce una sorta di lente naturale al suo interno. L’opacizzazione di […]
  • ASTIGMATISMOASTIGMATISMO L’astigmatismo è un disturbo della vista che, a causa della malformazione della superficie della cornea o di una scorretta conformazione interna del bulbo oculare, determina una visione […]

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

Al momento non ci sono commenti

Show Buttons
Hide Buttons

Su questo sito facciamo uso di cookies. I cookies tecnici sono obbligatori, ma tu puoi decidere se abilitare gli altri. Facendolo, ci aiuterai a offrirti un’esperienza migliore! Cookie Policy