banner-elekea

Il Licopodio (o Lycopodium)

Focus sulle proprietà del rimedio omeopatico.

Lycopodium clavatum a cosa serve e proprietà? In omeopatia il licopodio lycopodium è indicato per le sue proprietà come rimedio omeopatico nella cura di problemi digestivi, epatici o dovuti a metabolismo lento, inoltre è efficace in caso di stanchezza cronica, calcoli ai reni e alla cistifellea, reumatismi, gotta, raffreddore, tosse, problemi cutanei, calvizie precoce, varici, nervosismo. Il Lycopodium si ricava dalle spore e dal polline dei fiori del licopodio, conosciuto anche come “erba strega”.

AZIONE TERAPEUTICA E OMEOPATIA DEL LICOPODIO

licopodio lycopodium clavatum omeopatia foto1Lycopodium clavatum omeopatia:

Il rimedio omeopatico è indicato nella cura di disturbi cronici a carico dell’apparato digerente (soprattutto se dovuti a indigestione), respiratorio e delle vie urinarie. Inoltre, è d’aiuto in caso di nausea e vomito, cefalee nevralgiche, mal di gola aggravato da bevande fredde, tosse secca e persistente, perdita dei capelli e psoriasi alle mani.

Sul piano psichico il rimedio aiuta in caso di disturbi emotivi dovuti a insicurezza, come per esempio ansia, nervosismo, impazienza, codardia, paura della solitudine, insonnia e angosce notturne.

Il tipo Lycopodium è di carnagione olivastra, alto e ha un aspetto distinto e altero. Tende a ingigantire le cose per compensare la poca stima che ha di sè.

Azione terapeutica del Lycopodium clavatum:

Il Lycopodium stimola il metabolismo e l’attività degli apparati escretori. È estremamente efficace in caso, di carenza di vitamine, sali minerali ed eccessivo dimagrimento, perché aiuta l’organismo ad assimilare il cibo. Inoltre è indicato in caso di malatti delle vie minarle, costipazione, emorroidi sanguinanti o tosse canina.

CAMPI D' APPLICAZIONE DEL LICOPODIO

Principali campi d’applicazione del Lycopodium clavatum:

Il rimedio è indicato principalmente contro il catarro stagnante nelle vie aeree superiori, disturbi reumatici e problemi digestivi, soprattutto stipsi.

Il tipo Licopodio soffre spesso di malattie cutanee caratterizzate da macchie giallastre, eczemi e suppurazioni croniche. La sua pelle assume quindi un aspetto “malato”. La parte superiore del corpo e magra, mentre la parte inferiore è più sviluppata.

I tipi Lycopodium sembrano essere molto sfortunati e ciò si rispecchia sia nel corpo sia nello spirito. Sono spesso scoraggiati, di cattivo umore e devono combattere contro una pigrizia mentale e una stanchezza cronica che costantemente li bloccano.

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

Disturbi principali per i quali viene utilizzato il Lycopodium clavatum:

  • Malinconia, scoraggiamento
  • Paura della solitudine e della malattia
  • Ipersensibilità e pianto facile
  • Carattere dolce, ma tendenza ad arrabbiarsi facilmente
  • Testardaggine
  • Estrema precisione
  • Vertigini quando ci si alza
  • Mal di testa martellante
  • Vista debole
  • Fischi nelle orecchie
  • Raffreddore cronico con secrezione abbondante
  • Prurito in gola
  • Tosse secca
  • Stipsi
  • Gonfiore addominale
  • Sensazione di pressione nella zona sopra il fegato
  • Tendenza a saziarsi subito dopo aver cominciato a mangiare
  • Avversione per la carne, predilezione per i dolci
  • Dolori agli arti nella parte destra del corpo
  • Rigidità articolare
  • Malinconia, scoraggiamento
  • Paura della solitudine e della malattia
  • Ipersensibilità e pianto facile
  • Carattere dolce, ma tendenza ad arrabbiarsi facilmente
  • Testardaggine
  • Estrema precisione
  • Vertigini quando ci si alza
  • Mal di testa martellante
  • Vista debole
  • Fischi nelle orecchie
  • Raffreddore cronico con secrezione abbondante
  • Prurito in gola
  • Tosse secca
  • Stipsi
  • Gonfiore addominale
  • Sensazione di pressione nella zona sopra il fegato
  • Tendenza a saziarsi subito dopo aver cominciato a mangiare
  • Avversione per la carne, predilezione per i dolci
  • Dolori agli arti nella parte destra del corpo
  • Rigidità articolare

LICOPODIO: PREPARAZIONE E DOSAGGIO

licopodio lycopodium clavatum omeopatia foto2Preparazione del rimedio omeopatico a base di Lycopodium:

Il rimedio omeopatico si ottiene dalle spore delle infiorescenze del licopodio. Da esse si ricava una polvere gialla (zolfo vegetale) che viene sciolta nell’alcol.

Dosaggio e posologia del Lycopodium:

Per il corretto dosaggio e la posologia di qualsiasi prodotto utilizzato in omeopatia si consiglia di seguire prettamente le indicazioni poste da ogni produttore sulla confezione. In linea di massima il dosaggio suggerito è di 2 granuli per 3 volte al massimo in un giorno.

Ti potrebbe interessare

  • LA DROSERALA DROSERA La pianta di Drosera in omeopatia è usata per le sue proprietà antispasmodiche ed è indicata per calmare la tosse, risulta un valido rimedio in caso di pertosse e asma infatti da essa si […]
  • EUFRASIAEUFRASIA L' eufrasia è una pianta che conosce un largo e diffuso uso popolare nel trattamento delle affezioni oculari, uso che è comune a vari paesi europei, come si può facilmente intuire dal nome […]
  • EDERA VELENOSAEDERA VELENOSA L' Edera Velenosa (Rhus toxicodendron) in omeopatia è indicato in caso di dolori ai nervi, alle ossa, ai muscoli e alle articolazioni, il rimedio omeopatico ottenuto dalla pianta stessa […]

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

Al momento non ci sono commenti

Show Buttons
Hide Buttons

Su questo sito facciamo uso di cookies. I cookies tecnici sono obbligatori, ma tu puoi decidere se abilitare gli altri. Facendolo, ci aiuterai a offrirti un’esperienza migliore! Cookie Policy