Accudire gli anziani favorendo anche il loro benessere casalingo

In molte famiglie vivono anche i genitori anziani, prendersi cura delle persone di una certa età comporta una grande responsabilità e un’organizzazione specifica degli ambienti domestici. Oltre alla gestione del tempo che va dedicato proprio a loro; il benessere e la salute delle persone che ci sono care è importante. Le persone anziane hanno spesso problemi di mobilità, problemi a riposare, problemi anche di disabilità gravi, e quindi hanno la necessità di vivere in un ambiente che favorisca la salute e il benessere, e che sia pensato è strutturato in funzione delle loro necessità, dei loro desideri, e anche delle loro problematiche fisiche.

La ruota della vita

Molte persone decidono di accogliere nella propria casa i genitori anziani, proprio perché i problemi di salute impediscono a queste persone di essere autosufficienti e  vivere da sole per loro comporta gravi rischi; in questo atto si esprime tutta la gratitudine e l’affetto reciproco per i propri genitori, per i propri parenti anziani. Perché loro da giovani hanno fatto per noi moltissimo, ed è una legge della vita ricambiare nel momento in cui loro hanno bisogno di noi. Noi che siamo stati cresciuti da loro e li abbiamo sempre visti giovani e forti, erano il nostro punto di riferimento, la nostra protezione il nostro mondo pieno di amore e di rispetto.

Modificare gli spazi in modo strategico

Oggi da adulti, siamo noi insegnare ai nostri figli a muovere i primi passi, siamo noi a proteggerli. E inevitabilmente arriva il momento che queste attenzioni vanno rivolte anche ai genitori anziani, proprio come se fossero dei bambini. Perché il passare del tempo li ha resi vulnerabili, li ha fatti ammalare, li ha fatti diventare fragili. Ovviamente non è una cosa facile da affrontare; bisogna organizzarsi, bisogna avere spirito di abnegazione e sacrificio, è necessario avere soprattutto tanto amore. La prima cosa da fare è organizzare la casa in una maniera strategica, perché se il papà o la mamma o entrambi hanno problemi di mobilità la casa può trasformarsi in un vero pericolo, una trappola dove queste persone possono farsi male seriamente.

Eliminare le barriere architettoniche negli interni

In questo caso sarebbe opportuno trasformare lo spazio, in modo da avere un ambiente più facile da gestire e fruibile anche da un anziano in maniera abbastanza autosufficiente; i punti più difficili, anzi gli ostacoli più difficili da sormontare e da smussare sono: le scale, gli ascensori, i corrimano, i corridoi stretti, o i locali poco illuminati. Tutti questi dettagli architettonici possono compromettere seriamente la qualità della vita degli anziani, ma non solo, ci sono anche arredi che possono diventare un problema. Poltrone e divani possono essere un rifugio comodo e caldo per una persona che soffre di dolori che fa fatica a camminare e ha bisogno di stare comoda, seduta, però possono diventare anche un’arma a doppio taglio. Molti divani sono eccessivamente morbidi, eccessivamente bassi, si tende a sprofondare all’interno dei cuscini e ad avere grosse difficoltà a rialzarsi.

Gli arredi che favoriscono il benessere degli anziani in casa

Ecco che qui entrano in gioco le Poltrone Relax che sono dei dispositivi elettrici creati per sollevare le persone. Le aiutano a rialzarsi dalla posizione di seduta; queste poltrone sono l’ideale per creare in casa un piccolo angolo dedicato proprio agli anziani; con dei tavolini, magari una libreria, un piccolo televisore. Insomma un angolo relax dove i nonni possono sedersi comodamente, leggere il giornale, fare due chiacchiere, passare un po’ il tempo a lavorare a maglia. Una vena zona comfort capace di dare serenità anche a livello fisico. Ma non soltanto ai nonni ma a tutta la famiglia, che si riunirà intorno a loro. Uno spazio living proprio per ritrovarsi e stare tutti insieme in un’atmosfera di calda Intimità e di raccoglimento. Un momento veramente speciale per far sentire che la parola famiglia ha un senso e una profondità.

Le responsabilità e la collaborazione

In casa  tutti devono prendere la loro parte di responsabilità nei confronti degli anziani, la prima cosa è educare ed istruire i bambini i ragazzi che possono essere presenti in casa; che devono avere rispetto e devono essere di aiuto ai nonni se necessario. Ai ragazzi fa solo bene avere qualche piccola responsabilità, perché aiuta a maturare e a crescere. La fatica fisica negli anziani provoca anche depressione, disturbi mentali, poiché a quell’età ci si sente inadeguati, non si è più autosufficienti e il cambiamento graduale dovuto purtroppo al decadimento fisico innescato dal tempo che scorre influisce  sull’allegria, la serenità, la certezza dell’amore familiare. Spesso gli  anziani non hanno nemmeno il coraggio di chiedere aiuto perché si vergognano. Si vergognano di essere diventati vecchi, si sentono fuori posto ovunque, qui è compito della famiglia attuare le strategie adatte per far sentire gli anziani a loro agio per farli sentire amati e soprattutto per farli vivere comodamente, anche acquistando arredi adatti a loro come le poltrone che abbiamo già citato, se ne trovano in commercio di vari modelli e in varie fasce di prezzo.

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

Creare un’atmosfera serena

Per far stare bene i nonni in casa con i nipotini, con una famiglia magari allargata o con altri parenti bisogna coinvolgere veramente tutti; ovvero tutti devono farsi carico di questo momento delicato che è il vivere con delle persone anziane. Bisogna avere pazienza e cercare di comprendere a volte il loro sbalzi di umore, o la loro malinconia, bisogna immedesimarsi, pensare: “se io fossi adesso costretto in un corpo che non risponde più alle mie necessità e ai miei desideri come mi sentirei?” Dobbiamo pensare che un giorno anche noi avremo la stessa età che hanno loro oggi, e dobbiamo pensare anche noi un giorno potremmo avere problemi di mobilità, difficoltà a lavarci a volte addirittura a mangiare da soli. La strategia delle responsabilità non deve essere unilaterale; anche ai nonni stessi bisogna assegnare qualche piccolo lavoretto per farli sentire utili, per fargli passare il tempo, per fare sentire che sono ancora importanti. Ad esempio lavori a maglia per gli arredi di casa qualche piccolo lavoretto in cucina, come  preparare qualche pietanza semplice che si può organizzare stando seduti, fare qualche passeggiata, in uno scambio continuo dove ognuno dà il proprio contributo alla serenità e la felicità di tutta la famiglia. Programmare la routine quotidiana coinvolgendo proprio tutti è la strategia migliore per il successo.

Una scelta d’amore per gli anziani

Come già detto in precedenza anche gli arredi vanno sicuramente modificati, non soltanto nella camera da letto dove i nonni dovranno dormire, ma anche in altre zone della casa, curando molto la zona living, il cuore della casa, dove sicuramente tutti quanti ci si riunisce. Ecco perché dobbiamo tornare al discorso delle poltrone relax che possono essere un grosso aiuto per i nonni. Tolgono l’imbarazzo di chiedere aiuto ogni volta che hanno la necessità di rialzarsi dal divano. Sono lo strumento per riposare in maniera differente. Perché molte persone anziane a causa di varie patologie non riesco a dormire di notte nel letto, normalmente, però dormono volentieri e fanno dei lunghi e confortanti pisolini proprio in poltrona. Comprare dellepoltrone relax per i nostri anziani è una scelta d’amore che sicuramente darà energia, forza e serenità a queste persone che spesso sono abbandonate a sé stesse.

Ti potrebbe interessare

  • LA VISITA ORTOPEDICALA VISITA ORTOPEDICA Purtroppo sono molti gli italiani che rinunciano alla visita da uno specialista. Non stiamo parlando di questione economiche, quanto piuttosto del fenomeno per cui alcune persone che […]
  • RIMOZIONE DEL TATUAGGIORIMOZIONE DEL TATUAGGIO Negli ultimi anni il tatuaggio è sicuramente diventato una delle mode più in voga e più diffuse tra i giovani, ma anche tra i meno giovani. La quantità di persone che hanno deciso di […]
  • IMPARARE LO YOGAIMPARARE LO YOGA Imparare lo yoga può certamente portare giovamento al proprio corpo. Vediamo insieme alcuni consigli per praticarlo correttamente a casa propria.

Desideri pubblicizzare i tuoi prodotti con un articolo sponsorizzato o con un banner sul nostro sito?

Scrivi a info@lasaluteprima.it per ricevere maggiori informazioni!

Al momento non ci sono commenti

Show Buttons
Hide Buttons

Su questo sito facciamo uso di cookies. I cookies tecnici sono obbligatori, ma tu puoi decidere se abilitare gli altri. Facendolo, ci aiuterai a offrirti un’esperienza migliore! Cookie Policy